Argomento TURCHIA

Rassegna di Geopolitica - 40 anni fa l'invasione turca a Cipro

Rassegna di Geopolitica - 40 anni fa l'invasione turca a Cipro "Adoption of Resolution renewing the UN Peacekeeping Force in Cyprus" 29 luglio 2014 da 'What's in Blue" - "Cipro aspetta un accordo con la Turchia, 40 anni dopo l'invasione", Limes on line 18 luglio 2014
RUBRICA

RadicalNonviolentNews - la newsletter settimanale del Partito Radicale

RadicalNonviolentNews - la newsletter settimanale del Partito Radicale A cura di Matteo Angioli (17ª puntata) Nota: Diciasettesima puntata della nuova rubrica a cura di Matteo Angioli (in onda il giovedì dalle 7.30 alle 7.35) che racconta in pillole il contenuto della pubblicazione settimanale del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito "RadicalNonviolentNews" nata nel gennaio 2014 per informare sui fatti di interesse e sulle attività e le iniziative del Partito Radicale e della Galassia Radicale
RUBRICA

Turchia alle presidenziali il 10 agosto. Chi sono i candidati - Intervista a Mariano Giustino

Radio 30 luglio 2014 - 30' 55"
Turchia alle presidenziali il 10 agosto. Chi sono i candidati - Intervista a Mariano Giustino Per la prima volta la Turchia sceglierà il proprio presidente con elezione diretta. Tre candidati a confronto. Come ha scelto di presentarsi agli elettori il superfavorito premier Erdogan. Il Partito Repubblicano del Popolo (CHP), di ispirazione kemalista, presenta un candidato comune insieme ai nazionalisti del MHP: si tratta di Ekmeleddin Ihasanoglu, già segretario generale dell'Organizzazione della Cooperazione Islamica (Oci). Un moderato, un rispettato intellettuale, musulmano praticante, estraneo al mondo della politica. Moderati anche i toni della sua campagna elettorale, che punta a conquistare anche settori dell'elettorato tradizionale fedele al primo ministro Erdogan. Selahattin Demirtas è invece il candidato sostenuto dal Partito Democratico dei Popoli (HDP), che è subentrato al partito filo-curdo BDP. Demirtas potrebbe attirare gli elettori che hanno contestato la deriva autoritaria di Erdogan durante la rivolta di Gezi. La campagna di Erdogan: si presenta come colui che può ancora rappresentare il futuro della Nazione e che ha garantito benessere. La dura presa di posizione di Erdogan contro Israele per la guerra a Gaza. E le accuse del Partito Repubblicano di non aver reagito con sufficiente durezza. L'Unione europea resta, malgrado le frizioni per la repressione di Gezi, una delle priorità di Erdogan. L'ultima ondata di arresti contro alcuni esponenti della polizia, accusati da Erdogan di far parte dello "Stato parallelo". Le accuse di tentato complotto contro la confraternita 'Hizmet' di Fetullah Gulen
INTERVISTA

Passaggio a Sud Est - Speciale

RADIO 27 luglio 2014 - 58' 50"
Passaggio a Sud Est - Speciale Il "caso Grecia" alla luce della crisi finanziaria globale, per capirne gli effetti e ragionare sulle politiche anticrisi messe in campo in Europa e nel resto del mondo. Sintesi della presentazione del saggio di Francesco De Palo "Greco. Eroe d'Europa" (Albeggi edizioni) avvenuta a Roma lo scorso 19 febbraio. Insieme all'autore discutono Paolo Messa, direttore della Fondazione Formiche, Dimitri Deliolanes, giornalista e saggista, già corrispondente dall'Italia per la radiotelevisione di stato greca, Francesco M. Amoruso, senatore di Forza Italia, presidente dell'Assemblea dei Parlamenti del Mediterraneo, Maarten Van Aalderen, presidente della Stama estera in Italia
RUBRICA

Overshoot

Radio 27 luglio 2014 - 34' 15"
Overshoot Il 15 maggio scorso sul "The National" usciva un articolo di Justin Salhani dedicato a Sulukule -quartiere fondato dalla comunità Rom nel 1054 - dove recentemente, le scelte urbanistiche delle amministrazioni locali e l'arrivo dei profughi siriani, hanno fatto in modo che i suoi vecchi abitanti scomparissero. Ne abbiamo parlato con Roberta Zunini (il Fatto Quotidiano) Roberto Savio (Inter press Service) e Andrea Billau (Radio Radicale). Conduce in studio Enrico Salvatori
RUBRICA
349 pagine
Syndicate content