Militanti Radicali arrestati a Mosca. Il video

Pubblicato il 13 Dicembre 2009

Nota del Partito Radicale Nonviolento

Sabato 12 dicembre, giorno della Costituzione russa, il militante Radicale russo Sergey Konstantinov e' stato arrestato assieme ad altri otto compagni che hanno preso parte a una manifestazione nonviolenta davanti alla casa del Presidente. I manifestanti si erano riuniti per denunciare la mancanza di rispetto della Carta fondativa della Federazione russa. Sergey e un'altra persona sono ancora trattenuti nella stazione di polizia correndo l rischio, anche in virtu' dei ripetuti arresti nel passato, di imputazioni con serie ripercussioni penali che implicherebbero anni di carcere.

I parlamentari italiani ed europei iscritti al Partito Radicale Nonviolento presenteranno delle interrogazioni per chiedere conto della reazione spropositata della polizia russa.