Prendi i soldi e trasmetti

Di Laura Maragnini - 31 luglio 2008

Radio di partito Basta un movimento politico che la dichiari «organo ufficiale» e un parlamentare che affermi di esserne esponente: subito scatta il finanziamento pubblico anche per le radio. I controlli? Praticamente inesistenti.


Descrizione e titoloDimensione
application/pdf fondiradio.pdf1,68 MB
Fonti: