18 APR 1998
intervista

L'accusa del nuovo ambasciatore turco in Italia Inal Batù che, intervistato da una televisione locale, avrebbe definito Dino Frisullo un "provocatore comunista" sostenuto dal governo "retto infatti dai voti dei comunisti"

INTERVISTA | di Andrea Billau - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Luca Bruno
Player
L'accusa del nuovo ambasciatore turco in Italia Inal Batù che, intervistato da una televisione locale, avrebbe definito Dino Frisullo un "provocatore comunista" sostenuto dal governo "retto infatti dai voti dei comunisti".

"L'accusa del nuovo ambasciatore turco in Italia Inal Batù che, intervistato da una televisione locale, avrebbe definito Dino Frisullo un "provocatore comunista" sostenuto dal governo "retto infatti dai voti dei comunisti"" realizzata da Andrea Billau con Giuseppe Giulietti (SD).

L'intervista è stata registrata sabato 18 aprile 1998 alle ore 00:00.

Nel corso
dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Carcere, Comunismo, Diritti Umani, Esteri, Frisullo, Italia, Pacifismo, Politica, Turchia, Unione Europea.

leggi tutto

riduci