20 MAG 1998
intervista

Il ministro della giustizia Flick, in seguito alla fuga del boss Cuntrera, ha rassegnato le dimissioni; Oggi, sia Pietro Folena dei democratici di sinistra che Alfredo Mantovano dell'esecutivo di Alleanza Nazionale si sono mostrati favorevoli all'abolizione del Terzo grado di giudizio (Cassazione)

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il ministro della giustizia Flick, in seguito alla fuga del boss Cuntrera, ha rassegnato le dimissioni; Oggi, sia Pietro Folena dei democratici di sinistra che Alfredo Mantovano dell'esecutivo di Alleanza Nazionale si sono mostrati favorevoli all'abolizione del Terzo grado di giudizio (Cassazione).

"Il ministro della giustizia Flick, in seguito alla fuga del boss Cuntrera, ha rassegnato le dimissioni; Oggi, sia Pietro Folena dei democratici di sinistra che Alfredo Mantovano dell'esecutivo di Alleanza Nazionale si sono mostrati favorevoli all'abolizione del Terzo grado di giudizio
(Cassazione)" realizzata da Roberto Iezzi con Luigi Saraceni (DS), Michele Saponara (FI), Mauro Paissan (VERDI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 20 maggio 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bicamerale, Cassazione, Costituzione, Dimissioni, Flick, Giustizia, Governo, Istituzioni, Ministeri, Procedura, Prodi, Riforme.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci