13 GIU 1998
intervista

Il Primo Ministro francese Jospin dichiara che mai un soldato francese verra' giudicato da una Corte straniera; I lavori della Conferenza diplomatica dei plenipotenziari dell'Onu per l'istituzione di una Corte Penale Permanente

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il Primo Ministro francese Jospin dichiara che mai un soldato francese verra' giudicato da una Corte straniera; I lavori della Conferenza diplomatica dei plenipotenziari dell'Onu per l'istituzione di una Corte Penale Permanente.

"Il Primo Ministro francese Jospin dichiara che mai un soldato francese verra' giudicato da una Corte straniera; I lavori della Conferenza diplomatica dei plenipotenziari dell'Onu per l'istituzione di una Corte Penale Permanente" realizzata da Giovanna Reanda con Robert Badinter, Bernard Kouchner (MINISTRO), Jacques Baudin (MINISTRO), David Sheffer
(AMBASCIATORE).

L'intervista è stata registrata sabato 13 giugno 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Clinton, Criminalita', Diritti Umani, Diritto Internazionale, Francia, Genocidio, Giustizia, Jospin, Jugoslavia, Mitterrand, Onu, Pena Di Morte, Penale, Senegal, Tribunale Internazionale, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 41 minuti.

leggi tutto

riduci