24 GIU 1998
intervista

I lavori della Conferenza diplomatica in corso a Roma per l'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità; La posizione degli Stati Uniti; I problemi relativi alla giurisdizione del Tribunale; La posizione degli Stati arabi; Lo scarso interessamento della stampa nazionale e internazionale ai lavori della Conferenza programmatica

INTERVISTA | di Paolo Martini - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

I lavori della Conferenza diplomatica in corso a Roma per l'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità; La posizione degli Stati Uniti; I problemi relativi alla giurisdizione del Tribunale; La posizione degli Stati arabi; Lo scarso interessamento della stampa nazionale e internazionale ai lavori della Conferenza programmatica.

"I lavori della Conferenza diplomatica in corso a Roma per l'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità; La posizione degli Stati Uniti; I problemi relativi alla giurisdizione del Tribunale;
La posizione degli Stati arabi; Lo scarso interessamento della stampa nazionale e internazionale ai lavori della Conferenza programmatica" realizzata da Paolo Martini con Marco Perduca (RAD).

L'intervista è stata registrata mercoledì 24 giugno 1998 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Arabi, Diritti Umani, Diritto Internazionale, Fao, Francia, Giustizia, Gran Bretagna, Guerra, Italia, Onu, Penale, Polemiche, Sanzioni, Tribunale Internazionale, Usa.

leggi tutto

riduci