08 LUG 1998
intervista

La condanna di Silvio Berlusconi alla pena di due anni e nove mesi di reclusione nell'ambito del processo per le tangenti alla Guardia di Finanza; Ieri Gianfranco Fini ha parlato di una giustizia a tribunali speciali; Il dibattito parlamentare sulla Commissione d'inchiesta sulla corruzione; La strumentalizzazione politica della giustizia; Oggi è stata negata un'autorizzazione a procedere nei confronti di Umberto Bossi;

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La condanna di Silvio Berlusconi alla pena di due anni e nove mesi di reclusione nell'ambito del processo per le tangenti alla Guardia di Finanza; Ieri Gianfranco Fini ha parlato di una giustizia a tribunali speciali; Il dibattito parlamentare sulla Commissione d'inchiesta sulla corruzione; La strumentalizzazione politica della giustizia; Oggi è stata negata un'autorizzazione a procedere nei confronti di Umberto Bossi;.

"La condanna di Silvio Berlusconi alla pena di due anni e nove mesi di reclusione nell'ambito del processo per le tangenti alla Guardia di Finanza; Ieri Gianfranco Fini ha
parlato di una giustizia a tribunali speciali; Il dibattito parlamentare sulla Commissione d'inchiesta sulla corruzione; La strumentalizzazione politica della giustizia; Oggi è stata negata un'autorizzazione a procedere nei confronti di Umberto Bossi;" realizzata da Roberto Iezzi con Mauro Paissan (VERDI), Ernesto Stajano (RI), Vincenzo Fragalà (AN), Dario Franceschini (PPI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 8 luglio 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alleanza Nazionale, Berlusconi, Bossi, Corruzione, Fini, Forza Italia, Giustizia, Guardia Di Finanza, Magistratura, Milano, Parlamento, Politica, Tangenti.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci