30 LUG 1998
intervista

La visita di Oskanian Vartan in Italia e la sua proposta di una soluzione di compromesso: né indipendenza o annessione per il Nagorno Karabak come chiedevano prima gli armeni, né restituzione della regione all'Azerbaigian con uno statuto di autonomia come chiedono gli azeri, ma una "libera associazione"; La proposta di risoluzione della controversia avanzata da Olivier Dupuis; Il genocidio armeno del 1915; L'ipotesi di una nuova "via della seta" in Asia centrale

INTERVISTA | di Angelantonio Rosato - RADIO - 00:00 Durata: 27 min
A cura di Luca Bruno
Player
La visita di Oskanian Vartan in Italia e la sua proposta di una soluzione di compromesso: né indipendenza o annessione per il Nagorno Karabak come chiedevano prima gli armeni, né restituzione della regione all'Azerbaigian con uno statuto di autonomia come chiedono gli azeri, ma una "libera associazione"; La proposta di risoluzione della controversia avanzata da Olivier Dupuis; Il genocidio armeno del 1915; L'ipotesi di una nuova "via della seta" in Asia centrale.

"La visita di Oskanian Vartan in Italia e la sua proposta di una soluzione di compromesso: né indipendenza o annessione per il
Nagorno Karabak come chiedevano prima gli armeni, né restituzione della regione all'Azerbaigian con uno statuto di autonomia come chiedono gli azeri, ma una "libera associazione"; La proposta di risoluzione della controversia avanzata da Olivier Dupuis; Il genocidio armeno del 1915; L'ipotesi di una nuova "via della seta" in Asia centrale" realizzata da Angelantonio Rosato con Gaghik Baghdastarian (AMBASCIATORE).

L'intervista è stata registrata giovedì 30 luglio 1998 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Armenia, Autonomia, Azerbaigian, Cecenia, Dupuis, Economia, Esteri, Genocidio, Georgia, Iran, Italia, Mar Caspio, Nagorno Karabak, Petrolio, Politica, Rifugiati, Russia, Storia, Trasporti, Turchia, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 27 minuti.

leggi tutto

riduci