24 AGO 1998
intervista

Il caso Giordano: la discutibilità dei metodi usati dalla magistratura di Lagonegro per colpire il cardinale Giordano e la reazione dello stesso che, per difendersi dalle accuse, ha invocato il concordato e le guarentigie che tutelano il Vaticano; Gli attacchi aerei sferrati dagli Stati Uniti contro il Sudan e l'Afghanistan, a seguito degli attentati terroristici contro le ambasciate Usa; Kosovo: la raccolta di firme per l'incriminazione di Milosevic di fronte al Tribunale internazionale per i crimini nell'ex Jugoslavia; La possibile abolizione dell'obbligatorietà del servizio di leva

INTERVISTA | di Carlo Valdisalici - MARINA DI PIETRASANTA - 00:00 Durata: 11 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il caso Giordano: la discutibilità dei metodi usati dalla magistratura di Lagonegro per colpire il cardinale Giordano e la reazione dello stesso che, per difendersi dalle accuse, ha invocato il concordato e le guarentigie che tutelano il Vaticano; Gli attacchi aerei sferrati dagli Stati Uniti contro il Sudan e l'Afghanistan, a seguito degli attentati terroristici contro le ambasciate Usa; Kosovo: la raccolta di firme per l'incriminazione di Milosevic di fronte al Tribunale internazionale per i crimini nell'ex Jugoslavia; La possibile abolizione dell'obbligatorietà del servizio di leva.