31 AGO 1998

I rapporti tra il governo Prodi e Rifondazione Comunista: continuano le differenze programmatiche sulle questioni economiche; Il dibattito interno a Rifondazione Comunista; La campagna del Partito Radicale per l'incriminazione di Milosevic di fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia

FILODIRETTO | di Roberto Iezzi - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Andrea Maori
Player
I rapporti tra il governo Prodi e Rifondazione Comunista: continuano le differenze programmatiche sulle questioni economiche; Il dibattito interno a Rifondazione Comunista; La campagna del Partito Radicale per l'incriminazione di Milosevic di fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia.

Registrazione audio di "I rapporti tra il governo Prodi e Rifondazione Comunista: continuano le differenze programmatiche sulle questioni economiche; Il dibattito interno a Rifondazione Comunista; La campagna del Partito Radicale per l'incriminazione di Milosevic di
fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia", registrato lunedì 31 agosto 1998 alle 00:00.

Sono intervenuti: Graziella Mascia (PRC).

Tra gli argomenti discussi: Bertinotti, Cossutta, Crisi, Diritti Umani, Disoccupazione, Finanziaria, Flessibilita', Genocidio, Giustizia, Governo, Impresa, Jugoslavia, Kosovo, L'ulivo, Lavoro, Mezzogiorno, Milosevic, Nesi, Occupazione, Onu, Orario, Parlamento, Partito Radicale, Prc, Prodi, Sinistra, Stragi, Sud, Sviluppo, Tribunale Internazionale.

leggi tutto

riduci