07 OTT 1998
intervista

La campagna del Partito Radicale transnazionale per la messa in stato d'accusa di Milosevic, leader serbo, di fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini nell'ex Jugoslavia; La situazione demografica mondiale; Un'analisi delle prospettive della creazione del tribunale penale permanente

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La campagna del Partito Radicale transnazionale per la messa in stato d'accusa di Milosevic, leader serbo, di fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini nell'ex Jugoslavia; La situazione demografica mondiale; Un'analisi delle prospettive della creazione del tribunale penale permanente.

"La campagna del Partito Radicale transnazionale per la messa in stato d'accusa di Milosevic, leader serbo, di fronte al tribunale penale internazionale contro i crimini nell'ex Jugoslavia; La situazione demografica mondiale; Un'analisi delle prospettive della creazione del tribunale penale
permanente" realizzata da Alessio Falconio con Enrico Pianetta (FI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 7 ottobre 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Balcani, Bosnia, Criminalita', Demografia, Diritti Umani, Disoccupazione, Fame Nel Mondo, Genocidio, Giovani, Giustizia, Kosovo, Lavoro, Lavoro, Lista Pannella, Milio, Milosevic, Minoranze, Onu, Partito Radicale, Politica, Poverta', Senato, Serbia, Sviluppo, Terzo Mondo, Tribunale Internazionale, Violenza.

leggi tutto

riduci