18 SET 1998
intervista

Processo per l'omicidio della studentessa Marta Russo: il Procuratore Capo di Roma Vecchione difende i suoi sostituti Ormanni e Lasperanza dopo la bufera provocata dalla pubblicizzazione del video dell'interrogatorio del teste principale Gabriella Alletto

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Processo per l'omicidio della studentessa Marta Russo: il Procuratore Capo di Roma Vecchione difende i suoi sostituti Ormanni e Lasperanza dopo la bufera provocata dalla pubblicizzazione del video dell'interrogatorio del teste principale Gabriella Alletto.

"Processo per l'omicidio della studentessa Marta Russo: il Procuratore Capo di Roma Vecchione difende i suoi sostituti Ormanni e Lasperanza dopo la bufera provocata dalla pubblicizzazione del video dell'interrogatorio del teste principale Gabriella Alletto" realizzata da Roberto Iezzi con Vincenzo Fragalà (AN), Marco Taradash
(FI).

L'intervista è stata registrata venerdì 18 settembre 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alletto, Diritto, Giustizia, Lasperanza, Magistratura, Ormanni, Penale, Polizia, Procedura, Roma, Russo, Servizi Segreti, Vecchione, Video.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.

leggi tutto

riduci