29 OTT 1998
intervista

La posizione del Polo sulla legge elettorale e sul referendum Segni - Di Pietro" per l'abolizione della quota proporzionale della legge elettorale della Camera dei Deputati; Il nuovo Governo D'Alema e il ruolo dell'UDR; La vertenza dei tassisti contro la liberalizzazione degli orari e delle tariffe voluta dal Comune di Roma

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 4 sec
A cura di Delfina Steri
Player
La posizione del Polo sulla legge elettorale e sul referendum Segni - Di Pietro" per l'abolizione della quota proporzionale della legge elettorale della Camera dei Deputati; Il nuovo Governo D'Alema e il ruolo dell'UDR; La vertenza dei tassisti contro la liberalizzazione degli orari e delle tariffe voluta dal Comune di Roma.

"La posizione del Polo sulla legge elettorale e sul referendum Segni - Di Pietro" per l'abolizione della quota proporzionale della legge elettorale della Camera dei Deputati; Il nuovo Governo D'Alema e il ruolo dell'UDR; La vertenza dei tassisti contro la liberalizzazione
degli orari e delle tariffe voluta dal Comune di Roma" realizzata da Roberto Iezzi con Gustavo Selva (AN), Sergio Soave (DS), Marco Taradash (FI), Giovanni De Murtas (PRC).

L'intervista è stata registrata giovedì 29 ottobre 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alleanza Nazionale, Amministrazione, Auto, Commercio, Comuni, Cooperative, Cossiga, D'alema, Democratici Di Sinistra, Di Pietro, Enti Locali, Fini, Governo, Legge Elettorale, Liberalizzazione, Partiti, Polo, Prodi, Proporzionale, Referendum, Roma, Sciopero, Segni, Servizi Pubblici, Trasporti, Udr, Uninominale, Veltroni.

leggi tutto

riduci