25 NOV 1998
intervista

L'arresto dell'ex questore di Brindisi Francesco Forleo accusato dell'omicidio di un contrabbandiere nel mare di Brindisi avvenuto nel 1995; Le riforme elettorali e il ruolo politico di Giuliano Amato; Il "caso Ocalan"; Come si preparano i partiti in vista delle elezioni europee?; Il finanziamento alla scuola privata

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 19 min
A cura di Andrea Maori
Player
L'arresto dell'ex questore di Brindisi Francesco Forleo accusato dell'omicidio di un contrabbandiere nel mare di Brindisi avvenuto nel 1995; Le riforme elettorali e il ruolo politico di Giuliano Amato; Il "caso Ocalan"; Come si preparano i partiti in vista delle elezioni europee?; Il finanziamento alla scuola privata.

"L'arresto dell'ex questore di Brindisi Francesco Forleo accusato dell'omicidio di un contrabbandiere nel mare di Brindisi avvenuto nel 1995; Le riforme elettorali e il ruolo politico di Giuliano Amato; Il "caso Ocalan"; Come si preparano i partiti in vista delle elezioni europee?; Il
finanziamento alla scuola privata" realizzata da Roberto Iezzi con Elio Veltri (IDV), Paolo Armaroli (AN), Alberto Acerno (UDR), Tiziana Parenti (GM), Giovanni Crema (SDI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 25 novembre 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amato, Arresto, Asilo Politico, Bonino, Brindisi, Carcere, Cossiga, Costituzione, Curdi, D'alema, Di Pietro, Elezioni, Estradizione, Europee, Filomena, Finanziamenti, Finanziaria, Forleo, Giustizia, Governo, Interni, Italia, Legge Elettorale, Magistratura, Ministeri, Ocalan, Occhetto, Parlamento, Parlamento Europeo, Pena Di Morte, Polemiche, Polizia, Proporzionale, Referendum, Riforme, Scuola, Segni, Turchia, Uninominale.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci