31 DIC 1998
intervista

La scarsa incisività della politica estera dell'Unione europea: la crisi irachena e la crisi del Kosovo; La propensione al pacifismo che contraddistingue la sinistra italiana; L'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità

INTERVISTA | di Paolo Martini - RADIO - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Luca Bruno
Player
La scarsa incisività della politica estera dell'Unione europea: la crisi irachena e la crisi del Kosovo; La propensione al pacifismo che contraddistingue la sinistra italiana; L'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità.

"La scarsa incisività della politica estera dell'Unione europea: la crisi irachena e la crisi del Kosovo; La propensione al pacifismo che contraddistingue la sinistra italiana; L'istituzione del Tribunale internazionale permanente per i crimini contro l'umanità" realizzata da Paolo Martini con Paolo Pombeni (professore).

L'intervista
è stata registrata giovedì 31 dicembre 1998 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Albania, Balcani, Diritti Umani, Economia, Esteri, Golfo Persico, Gran Bretagna, Guerra, Iraq, Italia, Kosovo, Lista Pannella, Medio Oriente, Milosevic, Minoranze, Nonviolenza, Onu, Pacifismo, Politica, Serbia, Sicurezza, Sinistra, Tribunale Internazionale, Unione Europea, Usa.

leggi tutto

riduci