12 GEN 1999
intervista

Il presidente del Consiglio Massimo D'Alema ha illustrato, di fronte all'Aula di Palazzo Madama, il patto sociale tra Confindustria, sindacati e governo; La posizione del Ppi nel panorama politico italiano; Il problema della criminalità a Milano e la mafia; Il dibattito sull'ammissibilità del referendum elettorale

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 38 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il presidente del Consiglio Massimo D'Alema ha illustrato, di fronte all'Aula di Palazzo Madama, il patto sociale tra Confindustria, sindacati e governo; La posizione del Ppi nel panorama politico italiano; Il problema della criminalità a Milano e la mafia; Il dibattito sull'ammissibilità del referendum elettorale.

"Il presidente del Consiglio Massimo D'Alema ha illustrato, di fronte all'Aula di Palazzo Madama, il patto sociale tra Confindustria, sindacati e governo; La posizione del Ppi nel panorama politico italiano; Il problema della criminalità a Milano e la mafia; Il dibattito
sull'ammissibilità del referendum elettorale" realizzata da Alessio Falconio con Domenico Contestabile (FI), Giovanni Russo Spena (PRC), Antonio Michele Montagnino (PPI), Giuseppe Lo Curzio (PPI), Basilio Germanà (FI), Ottaviano Del Turco (SDI), Leopoldo Elia (PPI).

L'intervista è stata registrata martedì 12 gennaio 1999 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amato, Concertazione Sociale, Confindustria, Corte Costituzionale, Criminalita', D'alema, Governo, Impresa, Industria, L'ulivo, Legge Elettorale, Lista Pannella, Mafia, Milano, Mori, Ordine Pubblico, Pannella, Politica, Ppi, Proporzionale, Referendum, Riforme, Segni, Sicurezza, Sindacato, Uninominale.

La registrazione audio ha una durata di 38 minuti.

leggi tutto

riduci