16 FEB 1999

Tangentopoli e la cultura della legalità; L'emergenza criminalità a Milano; Marco Pannella, in un articolo apparso sul quotidiano Il Giornale, ha denunciato la "distruzione" della funzione autonoma della Polizia e dell'amministrazione della giustizia da parte di "un sistema di potere giudiziairo", di "minoranze impazzite e megalomani"; All'interno del Consolato greco alcuni curdi tengono in ostaggio i dipendenti, impedendo alle forze dell'ordine di entrare; dichiarazioni rilasciate nell'ambito di un Convegno tenutosi a Perugia

DICHIARAZIONI | - PERUGIA - 00:00 Durata: 2 sec
A cura di Luca Bruno
Player
Tangentopoli e la cultura della legalità; L'emergenza criminalità a Milano; Marco Pannella, in un articolo apparso sul quotidiano Il Giornale, ha denunciato la "distruzione" della funzione autonoma della Polizia e dell'amministrazione della giustizia da parte di "un sistema di potere giudiziairo", di "minoranze impazzite e megalomani"; All'interno del Consolato greco alcuni curdi tengono in ostaggio i dipendenti, impedendo alle forze dell'ordine di entrare; dichiarazioni rilasciate nell'ambito di un Convegno tenutosi a Perugia.

Registrazione audio di "Tangentopoli e la cultura della
legalità; L'emergenza criminalità a Milano; Marco Pannella, in un articolo apparso sul quotidiano Il Giornale, ha denunciato la "distruzione" della funzione autonoma della Polizia e dell'amministrazione della giustizia da parte di "un sistema di potere giudiziairo", di "minoranze impazzite e megalomani"; All'interno del Consolato greco alcuni curdi tengono in ostaggio i dipendenti, impedendo alle forze dell'ordine di entrare; dichiarazioni rilasciate nell'ambito di un Convegno tenutosi a Perugia", registrato a Perugia martedì 16 febbraio 1999 alle 00:00.

Sono intervenuti: Francesco Saverio Borrelli (magistrato), Mimmo Murrone (REDATTORE).

Tra gli argomenti discussi: Autonomia, Corruzione, Criminalita', Curdi, Giustizia, Grecia, Greco, Magistratura, Milano, Ocalan, Penale, Polizia, Procedura, Tangenti, Turchia.

leggi tutto

riduci