29 MAR 1999
intervista

La situazione di guerra in Serbia e in Kosovo a seguito degli attacchi della Nato; La situazione dei profughi kosovari fuggiti nei paesi limitrofi; Il giornalismo e la guerra: il caso di Antonio Russo, corrispondente di Radio Radicale, rimasto a Pristina

INTERVISTA | di Donatella Poretti - FIRENZE - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Andrea Maori
Player
La situazione di guerra in Serbia e in Kosovo a seguito degli attacchi della Nato; La situazione dei profughi kosovari fuggiti nei paesi limitrofi; Il giornalismo e la guerra: il caso di Antonio Russo, corrispondente di Radio Radicale, rimasto a Pristina.

"La situazione di guerra in Serbia e in Kosovo a seguito degli attacchi della Nato; La situazione dei profughi kosovari fuggiti nei paesi limitrofi; Il giornalismo e la guerra: il caso di Antonio Russo, corrispondente di Radio Radicale, rimasto a Pristina" realizzata da Donatella Poretti con Franco Frattini (FI).

L'intervista è stata
registrata lunedì 29 marzo 1999 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Albania, Balcani, Esteri, Genocidio, Giornali, Giornalisti, Guerra, Informazione, Italia, Jugoslavia, Kosovo, Macedonia, Milosevic, Ministeri, Minoranze, Montenegro, Nato, Radio Radicale, Rifugiati, Russo, Serbia, Stragi, Violenza.

leggi tutto

riduci