06 MAG 1999
intervista

La riunione dei G8 e la possibile predispozione di un piano di pace per risolvere la guerra in Kosovo e in Serbia; Il piano italiano di invio di rifugiati kosovari nella base nato di Comiso e le preoccupazioni di Bonino rispetto al rischio di nuove "deportazioni" dei rifugiati kosovari

INTERVISTA | di Andrea Billau - ROMA - 00:00 Durata: 1 sec
A cura di Andrea Maori
Player
La riunione dei G8 e la possibile predispozione di un piano di pace per risolvere la guerra in Kosovo e in Serbia; Il piano italiano di invio di rifugiati kosovari nella base nato di Comiso e le preoccupazioni di Bonino rispetto al rischio di nuove "deportazioni" dei rifugiati kosovari.

"La riunione dei G8 e la possibile predispozione di un piano di pace per risolvere la guerra in Kosovo e in Serbia; Il piano italiano di invio di rifugiati kosovari nella base nato di Comiso e le preoccupazioni di Bonino rispetto al rischio di nuove "deportazioni" dei rifugiati kosovari" realizzata da Andrea
Billau con Umberto Ranieri (SOTTOSEGRETARIO).

L'intervista è stata registrata giovedì 6 maggio 1999 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Albania, Balcani, Bonino, D'alema, G8, Genocidio, Governo, Guerra, Jugoslavia, Kosovo, Macedonia, Milosevic, Minoranze, Montenegro, Nato, Onu, Pace, Politica, Rifugiati, Rugova, Russia, Serbia, Stragi.

leggi tutto

riduci