02 GIU 1999
intervista

Ieri in Commissione Vigilanza Rai è stato ascoltato il ministro delle comunicazioni Salvatore Cardinale: il disegno di legge n. 1138 relativo alla riforma dell'assetto della Rai; Solana diventerà probabilmente il responsabile della politica estera dell'Unione Europea; I negoziati per la cessazione delle ostilità nei Balcani

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 15 min
A cura di Luca Bruno
Player
Ieri in Commissione Vigilanza Rai è stato ascoltato il ministro delle comunicazioni Salvatore Cardinale: il disegno di legge n.

1138 relativo alla riforma dell'assetto della Rai; Solana diventerà probabilmente il responsabile della politica estera dell'Unione Europea; I negoziati per la cessazione delle ostilità nei Balcani.

"Ieri in Commissione Vigilanza Rai è stato ascoltato il ministro delle comunicazioni Salvatore Cardinale: il disegno di legge n. 1138 relativo alla riforma dell'assetto della Rai; Solana diventerà probabilmente il responsabile della politica estera dell'Unione Europea; I
negoziati per la cessazione delle ostilità nei Balcani" realizzata da Alessio Falconio con Massimo Baldini (FI), Tana De Zulueta (DS).

L'intervista è stata registrata mercoledì 2 giugno 1999 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Albania, Balcani, Bonino, Cardinale, Commissione Ue, D'alema, Elezioni, Esteri, Europee, Governo, Guerra, Informazione, Jugoslavia, Kosovo, Mass Media, Mediaset, Minoranze, Monti, Nato, Politica, Prodi, Rai, Serbia, Servizi Pubblici, Sicurezza, Solana, Telecomunicazioni, Televisione, Unione Europea, Vespa, Vigilanza.

La registrazione audio ha una durata di 15 minuti.

leggi tutto

riduci