11 GIU 1999
intervista

Il ritorno di Silvia Baraldini in Italia; Il processo contro il leader curdo Ocalan; L'arresto da parte del regime iraniano di 13 cittadini ebrei accusati di spionaggio per conto di Israele; Il probabile allargamento del Polo delle libertà e le elezioni europee; La conclusione del conflitto nei Balcani

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 16 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il ritorno di Silvia Baraldini in Italia; Il processo contro il leader curdo Ocalan; L'arresto da parte del regime iraniano di 13 cittadini ebrei accusati di spionaggio per conto di Israele; Il probabile allargamento del Polo delle libertà e le elezioni europee; La conclusione del conflitto nei Balcani.

"Il ritorno di Silvia Baraldini in Italia; Il processo contro il leader curdo Ocalan; L'arresto da parte del regime iraniano di 13 cittadini ebrei accusati di spionaggio per conto di Israele; Il probabile allargamento del Polo delle libertà e le elezioni europee; La conclusione del conflitto nei
Balcani" realizzata da Roberto Iezzi con Gabriella Pistone (COMUNISTA), Paolo Cento (VERDI), Maurizio Bertucci (FI), Giorgio La Malfa (MISTO-FLDR).

L'intervista è stata registrata venerdì 11 giugno 1999 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Albania, Alleanza Nazionale, Balcani, Baraldini, Berlusconi, Carcere, Casini, Cermis, Curdi, Diliberto, Diritti Umani, Ebrei, Elezioni, Europee, Fini, Forza Italia, Gasparri, Giustizia, Guerra, Iran, Israele, Italia, Jugoslavia, Kosovo, Lista Bonino, Milosevic, Minoranze, Ocalan, Pace, Partito Radicale, Penale, Polo, Serbia, Spionaggio, Stragi, Turchia, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.

leggi tutto

riduci