23 SET 1999
intervista

Emergenza criminalità: le prese di posizione del ministro Diliberto, sui ricorsi in Cassazione, e del segretario del Ccd Casini, che ha parlato di "sparare agli scafisti" (scafisti: traghettatori clandestini di immigrati)

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Francesco Marcucci

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Emergenza criminalità: le prese di posizione del ministro Diliberto, sui ricorsi in Cassazione, e del segretario del Ccd Casini, che ha parlato di "sparare agli scafisti" (scafisti: traghettatori clandestini di immigrati).

"Emergenza criminalità: le prese di posizione del ministro Diliberto, sui ricorsi in Cassazione, e del segretario del Ccd Casini, che ha parlato di "sparare agli scafisti" (scafisti: traghettatori clandestini di immigrati)" realizzata da Giovanna Reanda con Giovanni Conso (professore).

L'intervista è stata registrata giovedì 23 settembre 1999 alle ore 00:00.

Nel corso
dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Casini, Cassazione, Costituzione, Criminalita', Diliberto, Emergenza, Garantismo, Garanzie, Giustizia, Immigrazione, Polizia, Procedura, Sicurezza, Traffico.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci