16 NOV 1999
intervista

L'andamento del processo a Marco Pannella per cessione di sostanze stupefacenti: il pubblico ministero ha chiesto la condanna a quattro mesi di reclusione. La decisione dei ministri degli esteri europei di non porre in votazione la risoluzione sulla moratoria delle pene capitali. L'accordo tra Cina e Stati Uniti per quanto riguarda il commercio mondiale

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

L'andamento del processo a Marco Pannella per cessione di sostanze stupefacenti: il pubblico ministero ha chiesto la condanna a quattro mesi di reclusione.

La decisione dei ministri degli esteri europei di non porre in votazione la risoluzione sulla moratoria delle pene capitali.

L'accordo tra Cina e Stati Uniti per quanto riguarda il commercio mondiale.

"L'andamento del processo a Marco Pannella per cessione di sostanze stupefacenti: il pubblico ministero ha chiesto la condanna a quattro mesi di reclusione. La decisione dei ministri degli esteri europei di non porre in votazione la risoluzione
sulla moratoria delle pene capitali. L'accordo tra Cina e Stati Uniti per quanto riguarda il commercio mondiale" realizzata da Roberto Iezzi con Vincenzo Siniscalchi (DS-U), Ramon Mantovani (MISTO-RC-PRO), Antonio Martino (FI), Marco Pezzoni (DS-U), Stefano Morselli (AN).

L'intervista è stata registrata martedì 16 novembre 1999 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Antiproibizionisti, Cina, Commercio, Diritti Umani, Disobbedienza Civile, Droga, Ecstasy, Esteri, Giustizia, Legalizzazione, Lista Bonino, Onu, Pannella, Partito Radicale, Pena Di Morte, Penale, Politica, Proibizionismo, Unione Europea, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.

leggi tutto

riduci