17 OTT 1999
intervista

Il Polo sta per candidare l'ematologo Sante Tura alle elezioni suppletive del collegio 12 della Camera dei Deputati dopo che Prodi è diventato presidente della Commissione Ue; Rimane ancora in piedi la "candidatura" di Cazzola da parte dei radicali

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il Polo sta per candidare l'ematologo Sante Tura alle elezioni suppletive del collegio 12 della Camera dei Deputati dopo che Prodi è diventato presidente della Commissione Ue; Rimane ancora in piedi la "candidatura" di Cazzola da parte dei radicali.

"Il Polo sta per candidare l'ematologo Sante Tura alle elezioni suppletive del collegio 12 della Camera dei Deputati dopo che Prodi è diventato presidente della Commissione Ue; Rimane ancora in piedi la "candidatura" di Cazzola da parte dei radicali" realizzata da Claudio Landi con Giuliano Cazzola (professore).

L'intervista è stata registrata
domenica 17 ottobre 1999 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bologna, Camera, Centro, Commissione Ue, Comuni, Elezioni, Guazzaloca, Legge Elettorale, Lista Bonino, Parisi, Partito Radicale, Polo, Prodi, Sinistra, Tura, Uninominale.

leggi tutto

riduci