15 GEN 2000
intervista

La visita del ministro degli Esteri indiano Singh e del premier indiano Vajpayee con i rappresentanti del Governo italiano. I rapporti tra Italia e India. La proliferazione nucleare in India e la guerra cino-indiana. La fuga di un giovane Lama tibetano dal Tibet in India, terza autorità del buddismo tibetano

INTERVISTA | di Angelantonio Rosato - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La visita del ministro degli Esteri indiano Singh e del premier indiano Vajpayee con i rappresentanti del Governo italiano.

I rapporti tra Italia e India.

La proliferazione nucleare in India e la guerra cino-indiana.

La fuga di un giovane Lama tibetano dal Tibet in India, terza autorità del buddismo tibetano.

"La visita del ministro degli Esteri indiano Singh e del premier indiano Vajpayee con i rappresentanti del Governo italiano. I rapporti tra Italia e India. La proliferazione nucleare in India e la guerra cino-indiana. La fuga di un giovane Lama tibetano dal Tibet in India, terza autorità
del buddismo tibetano" realizzata da Angelantonio Rosato con Paolo Pietrosanti (RAD).

L'intervista è stata registrata sabato 15 gennaio 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Asia, Autonomia, Buddismo, Cina, Commercio, Corea Del Nord, D'alema, Dalai Lama, Democrazia, Dini, Diritti Civili, Diritti Umani, Economia, Esteri, Gandhi, Governo, Guerra, India, Indipendentismo, Italia, Lavoro, Ministeri, Minori, Nonviolenza, Nucleare, Pakistan, Partito Radicale, Politica, Religione, Tibet.

leggi tutto

riduci