24 GEN 2000
intervista

L'Italia ha il primato di condanne comminate dalla Corte europea dei diritti dell'Uomo. I radicali hanno richiesto l'invio di osservatori internazionali durante lo svolgimento delle prossime elezioni regionali e referendarie

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

L'Italia ha il primato di condanne comminate dalla Corte europea dei diritti dell'Uomo.

I radicali hanno richiesto l'invio di osservatori internazionali durante lo svolgimento delle prossime elezioni regionali e referendarie.

"L'Italia ha il primato di condanne comminate dalla Corte europea dei diritti dell'Uomo. I radicali hanno richiesto l'invio di osservatori internazionali durante lo svolgimento delle prossime elezioni regionali e referendarie" realizzata da Alessio Falconio con Gianfranco Dell'Alba (LISTA BONINO).

L'intervista è stata registrata lunedì 24 gennaio 2000 alle 00:00.

Nel
corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Carcerazione Preventiva, Carcere, Consiglio D'europa, Controlli, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Democrazia, Diritti Civili, Diritti Umani, Garanzie, Giustizia, Italia, Lista Bonino, Magistratura, Ministeri, Ocse, Partito Radicale, Referendum, Turchia, Unione Europea, Voto.

leggi tutto

riduci