11 FEB 2000
intervista

Le motivazioni delle sentenze della Corte costituzionale che hanno respinto 14 dei 20 referendum radicali. Le possibilità di un diverso assetto istituzionale delle regioni dopo le recenti modifiche costituzionali. Il dibattito sul conflitto d'interessi e sulle ipotesi di incompatibilità

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Le motivazioni delle sentenze della Corte costituzionale che hanno respinto 14 dei 20 referendum radicali.

Le possibilità di un diverso assetto istituzionale delle regioni dopo le recenti modifiche costituzionali.

Il dibattito sul conflitto d'interessi e sulle ipotesi di incompatibilità.

"Le motivazioni delle sentenze della Corte costituzionale che hanno respinto 14 dei 20 referendum radicali. Le possibilità di un diverso assetto istituzionale delle regioni dopo le recenti modifiche costituzionali. Il dibattito sul conflitto d'interessi e sulle ipotesi di incompatibilità" realizzata da
Claudio Landi con Vincenzo Caianiello (professore).

L'intervista è stata registrata venerdì 11 febbraio 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Berlusconi, Conflitto D'interessi, Corte Costituzionale, Costituzione, Economia, Elezioni, Imprenditori, Impresa, Istituzioni, Lista Bonino, Mercato, Pannella, Parlamento, Parlamento, Partito Radicale, Politica, Referendum, Regioni.

leggi tutto

riduci