20 MAR 2000
intervista

L'arresto di due magistrati messinesi accusati di collusione con pentiti. La riforma della legge sui pentiti Il caso di Giorgianni, già sottosegretario e magistrato, accusato di amicizia con un impreditore di Messina, indagato di spicco nelle sue inchieste

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

L'arresto di due magistrati messinesi accusati di collusione con pentiti.

La riforma della legge sui pentiti Il caso di Giorgianni, già sottosegretario e magistrato, accusato di amicizia con un impreditore di Messina, indagato di spicco nelle sue inchieste.

"L'arresto di due magistrati messinesi accusati di collusione con pentiti. La riforma della legge sui pentiti Il caso di Giorgianni, già sottosegretario e magistrato, accusato di amicizia con un impreditore di Messina, indagato di spicco nelle sue inchieste" realizzata da Alessio Falconio con Pietro Milio (LISTA PANNELLA), Ottaviano Del
Turco (SDI), Mario Greco (FI), Luigi Follieri (PPI).

L'intervista è stata registrata lunedì 20 marzo 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Avvocatura, Carcere, Costituzione, Criminalita', Giorgianni, Giustizia, Mafia, Magistratura, Mancino, Messina, Parlamento, Penale, Pentiti, Politica, Procedura, Riforme, Sciascia, Sicilia.

leggi tutto

riduci