04 MAR 2000
intervista

Qualche giorno fa, il presidente della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob), Luigi Spaventa, ha denunciato al procuratore della Repubblica di Milano un forte allarme per manovre speculative in Borsa dietro le quali c'è il sospetto che si celino reati di aggiotaggio e insider trading

INTERVISTA | di Alessandro Caforio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Qualche giorno fa, il presidente della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob), Luigi Spaventa, ha denunciato al procuratore della Repubblica di Milano un forte allarme per manovre speculative in Borsa dietro le quali c'è il sospetto che si celino reati di aggiotaggio e insider trading.

"Qualche giorno fa, il presidente della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob), Luigi Spaventa, ha denunciato al procuratore della Repubblica di Milano un forte allarme per manovre speculative in Borsa dietro le quali c'è il sospetto che si celino reati di aggiotaggio e
insider trading" realizzata da Alessandro Caforio con Alessandro Argenti (AREA BANCA).

L'intervista è stata registrata sabato 4 marzo 2000 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Borsa, Consob, Economia, Europa, Finanza, Internet, Italia, Mercato, Risparmio, Spaventa, Tasso D'interesse, Tecnologia, Telematica, Usa.

leggi tutto

riduci