24 MAG 2000
intervista

Molti detenuti di Rebibbia sono entrati in sciopero della fame per chiedere che il Parlamento affronti un provvedimento di indulto. La situazione delle carceri italiane e l'incontro dei detenuti di Rebibbia con alcuni esponenti radicali.

SERVIZIO | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Molti detenuti di Rebibbia sono entrati in sciopero della fame per chiedere che il Parlamento affronti un provvedimento di indulto.

La situazione delle carceri italiane e l'incontro dei detenuti di Rebibbia con alcuni esponenti radicali.

Registrazione audio di "Molti detenuti di Rebibbia sono entrati in sciopero della fame per chiedere che il Parlamento affronti un provvedimento di indulto. La situazione delle carceri italiane e l'incontro dei detenuti di Rebibbia con alcuni esponenti radicali.", registrato mercoledì 24 maggio 2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Sergio D'Elia (RAD).

Sono stati
discussi i seguenti argomenti: Amnistia, Carcere, Caselli, Centro, Corruzione, Criminalita', Depenalizzazione, Diritti Civili, Diritto, Emergenza, Garantismo, Giustizia, Governo, Indulto, Legge Gozzini, Lista Bonino, Magistratura, Nonviolenza, Parlamento, Partiti, Partito Radicale, Penale, Prevenzione, Procedura, Riforme, Saraceni, Sciopero, Sicurezza, Simeone, Sinistra, Tangenti, Terrorismo, Violenza.

leggi tutto

riduci