08 GIU 2000
intervista

Il CSM ha assolto il Pm Lasperanza per le dichiarazioni rilasciate in merito al processo per l'omicidio della studentessa romana Marta Russo. Il ministro di giustizia Fassino e il Superprocuratore antimafia Vigna hanno smentito trattative dello Stato con boss mafiosi

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il CSM ha assolto il Pm Lasperanza per le dichiarazioni rilasciate in merito al processo per l'omicidio della studentessa romana Marta Russo.

Il ministro di giustizia Fassino e il Superprocuratore antimafia Vigna hanno smentito trattative dello Stato con boss mafiosi.

"Il CSM ha assolto il Pm Lasperanza per le dichiarazioni rilasciate in merito al processo per l'omicidio della studentessa romana Marta Russo. Il ministro di giustizia Fassino e il Superprocuratore antimafia Vigna hanno smentito trattative dello Stato con boss mafiosi" realizzata da Lorena D'Urso con Michele Vietti
(magistrato).

L'intervista è stata registrata giovedì 8 giugno 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Caltanissetta, Csm, Decessi, Giornali, Giustizia, Lasperanza, Mafia, Magistratura, Ministeri, Palermo, Penale, Pentiti, Polemiche, Procedura, Russo, Vigna.

leggi tutto

riduci