10 LUG 2000

Il Montenegro evita ogni rischio di confronto aperto con Belgrado dopo le modifiche alla costituzione fatte approvare dal parlamento jugoslavo che di fatto riducono il potere di Podgorica. Il parlamento montenegrino approva una risoluzione che respinge la nuova costituzione federale, ma anche una mozione che non accoglie l'appello per un referendum d'indipendenza del Montenegro. Approvati dal parlamento jugoslavo gli emendamenti costituzionali che consentono a Milosevic di essere eletto direttamente dal popolo con poteri legali ancora più forti

COLLEGAMENTO | di Artur Zheji - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il Montenegro evita ogni rischio di confronto aperto con Belgrado dopo le modifiche alla costituzione fatte approvare dal parlamento jugoslavo che di fatto riducono il potere di Podgorica.

Il parlamento montenegrino approva una risoluzione che respinge la nuova costituzione federale, ma anche una mozione che non accoglie l'appello per un referendum d'indipendenza del Montenegro.

Approvati dal parlamento jugoslavo gli emendamenti costituzionali che consentono a Milosevic di essere eletto direttamente dal popolo con poteri legali ancora più forti.

Registrazione audio di "Il Montenegro evita ogni
rischio di confronto aperto con Belgrado dopo le modifiche alla costituzione fatte approvare dal parlamento jugoslavo che di fatto riducono il potere di Podgorica. Il parlamento montenegrino approva una risoluzione che respinge la nuova costituzione federale, ma anche una mozione che non accoglie l'appello per un referendum d'indipendenza del Montenegro. Approvati dal parlamento jugoslavo gli emendamenti costituzionali che consentono a Milosevic di essere eletto direttamente dal popolo con poteri legali ancora più forti", registrato lunedì 10 luglio 2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Artur Zheji (giornalista).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Autonomia, Costituzione, Crisi, Djukanovic, Indipendentismo, Informazione, Italia, Jugoslavia, Milosevic, Montenegro, Presidenziale, Referendum, Sanzioni, Serbia, Unione Europea, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci