26 GIU 2000

Le quotidiane vendette trasversali in Kossovo tra serbi e albanesi. Sviluppi politici futuri per il Kossovo: garanzie degli Usa ai serbi del Kossovo. Il presidente montenegrino Djukanovic ha pubblicamente richiesto di non riconoscere i diplomatici e i politici jugoslavi quali rappresentanti del Montenegro. Le scuse del Montenegro alla Croazia per la partecipazione della milizia e dell'artiglieria montenegrina nel conflitto serbo-croato e per il bombardamento di Dubrovnik

COLLEGAMENTO | di Andrea Billau e Artur Zheji - PRISTINA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Le quotidiane vendette trasversali in Kossovo tra serbi e albanesi.

Sviluppi politici futuri per il Kossovo: garanzie degli Usa ai serbi del Kossovo.

Il presidente montenegrino Djukanovic ha pubblicamente richiesto di non riconoscere i diplomatici e i politici jugoslavi quali rappresentanti del Montenegro.

Le scuse del Montenegro alla Croazia per la partecipazione della milizia e dell'artiglieria montenegrina nel conflitto serbo-croato e per il bombardamento di Dubrovnik.

Registrazione audio di "Le quotidiane vendette trasversali in Kossovo tra serbi e albanesi. Sviluppi politici futuri per il
Kossovo: garanzie degli Usa ai serbi del Kossovo. Il presidente montenegrino Djukanovic ha pubblicamente richiesto di non riconoscere i diplomatici e i politici jugoslavi quali rappresentanti del Montenegro. Le scuse del Montenegro alla Croazia per la partecipazione della milizia e dell'artiglieria montenegrina nel conflitto serbo-croato e per il bombardamento di Dubrovnik", registrato a Pristina lunedì 26 giugno 2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Artur Zheji (giornalista).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Albania, Balcani, Clinton, Croazia, Diritti Umani, Djukanovic, Informazione, Jugoslavia, Kosovo, Milosevic, Minoranze, Mitrovica, Montenegro, Onu, Ortodossi, Polemiche, Politica, Pristina, Religione, Serbia, Sicurezza, Terrorismo, Usa, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 23 minuti.

leggi tutto

riduci