20 LUG 2000
intervista

Un bilancio del Gay Pride che si è svolto l'8 luglio scorso. Il sindaco di Chieti, Cucullo, ha minacciato gli omosessuali e il Sindaco di Roma, Rutelli, a non entrare nella città di Chieti. La questione del riconoscimento legale delle unioni di fatto. La "visibilità" degli omosessuali nell'attuale società

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Un bilancio del Gay Pride che si è svolto l'8 luglio scorso.

Il sindaco di Chieti, Cucullo, ha minacciato gli omosessuali e il Sindaco di Roma, Rutelli, a non entrare nella città di Chieti.

La questione del riconoscimento legale delle unioni di fatto.

La "visibilità" degli omosessuali nell'attuale società.

"Un bilancio del Gay Pride che si è svolto l'8 luglio scorso. Il sindaco di Chieti, Cucullo, ha minacciato gli omosessuali e il Sindaco di Roma, Rutelli, a non entrare nella città di Chieti. La questione del riconoscimento legale delle unioni di fatto. La "visibilità" degli omosessuali
nell'attuale società" realizzata da Dino Marafioti con Angelo Pezzana (FUORI).

L'intervista è stata registrata giovedì 20 luglio 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Cattolicesimo, Chiesa, Chieti, Cucullo, Destra, Diritti Civili, Festa, Fuori!, Informazione, Omosessualita', Parlamento, Politica, Rai, Religione, Riforme, Rutelli, Sessualita', Sinistra, Unioni Di Fatto.

leggi tutto

riduci