01 AGO 2000
intervista

La correlazione tra criminalità mafiosa e traffico dei clandestini nel Mediterraneo: oggi Giuseppe Lumia, presidente della Commissione parlamentare Antimafia, ha ribadito la necessità di "un impegno forte sul piano repressivo-militare", senza escludere l'uso delle armi contro gli scafisti e trattando gli organizzatori del traffico di clandestini "come trattiamo i mafiosi, con gli stessi strumenti usati nei loro confronti". Gli accordi tra Italia e Turchia in materia di immigrazione.

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La correlazione tra criminalità mafiosa e traffico dei clandestini nel Mediterraneo: oggi Giuseppe Lumia, presidente della Commissione parlamentare Antimafia, ha ribadito la necessità di "un impegno forte sul piano repressivo-militare", senza escludere l'uso delle armi contro gli scafisti e trattando gli organizzatori del traffico di clandestini "come trattiamo i mafiosi, con gli stessi strumenti usati nei loro confronti".

Gli accordi tra Italia e Turchia in materia di immigrazione.

"La correlazione tra criminalità mafiosa e traffico dei clandestini nel Mediterraneo: oggi Giuseppe Lumia,
presidente della Commissione parlamentare Antimafia, ha ribadito la necessità di "un impegno forte sul piano repressivo-militare", senza escludere l'uso delle armi contro gli scafisti e trattando gli organizzatori del traffico di clandestini "come trattiamo i mafiosi, con gli stessi strumenti usati nei loro confronti". Gli accordi tra Italia e Turchia in materia di immigrazione." realizzata da Alessio Falconio con Giannicola Sinisi (PPI).

L'intervista è stata registrata martedì 1 agosto 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Armi, Criminalita', Curdi, Disoccupazione, Immigrazione, Italia, Lavoro, Lumia, Mafia, Mediterraneo, Occupazione, Ordine Pubblico, Sicurezza, Sud, Turchia.

leggi tutto

riduci

  • Giannicola Sinisi

    PPI

    consigliere del presidente del Consiglio Giuliano Amato per il coordinamento delle politiche in materia di immigrazione