03 AGO 2000
intervista

La questione del conflitto d'interessi e le interrogazioni parlamentari sull'applicazione della "Legge Tremonti" da parte di Mediaset Di Pietro polemico sul ruolo del presidente del consiglio Giuliano Amato riguardo alle responsabilità dello Stato sulla strage alla stazione di Bologna. La necessità di costituire in vista delle prossime elezioni politiche un "terzo Polo" alternativo al centro-destra e al centro-sinistra

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La questione del conflitto d'interessi e le interrogazioni parlamentari sull'applicazione della "Legge Tremonti" da parte di Mediaset Di Pietro polemico sul ruolo del presidente del consiglio Giuliano Amato riguardo alle responsabilità dello Stato sulla strage alla stazione di Bologna.

La necessità di costituire in vista delle prossime elezioni politiche un "terzo Polo" alternativo al centro-destra e al centro-sinistra.

"La questione del conflitto d'interessi e le interrogazioni parlamentari sull'applicazione della "Legge Tremonti" da parte di Mediaset Di Pietro polemico sul ruolo del
presidente del consiglio Giuliano Amato riguardo alle responsabilità dello Stato sulla strage alla stazione di Bologna. La necessità di costituire in vista delle prossime elezioni politiche un "terzo Polo" alternativo al centro-destra e al centro-sinistra" realizzata da Alessio Falconio con Antonio Di Pietro (INSIEME CON DI PIETRO).

L'intervista è stata registrata giovedì 3 agosto 2000 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amato, Berlusconi, Bologna, Centro, Conflitto D'interessi, Craxi, Fisco, Governo, Imprenditori, Impresa, Legge, Lista Bonino, Mediaset, Partito Radicale, Polemiche, Polo, Questione Morale, Riforme, Servizi Segreti, Sinistra, Spionaggio, Stato, Stazione Di Bologna, Stragi, Tremonti.

leggi tutto

riduci