10 AGO 2000
intervista

Il blitz anti-prostituzione compiuto nella notte, sul litorale marchigiano, dalle forze dell'ordine per "spezzare la catena che unisce clienti e sfruttatori". Assieme alla polizia era presente padre Aldo Bonaiuto, il religioso di Fabriano, braccio destro di don Oreste Benzi nella Comunità "Giovanni XXIII" di Rimini che si occupa del recupero delle prostitute. Le iniziative anti-prostituzione intraprese dal Comune di Perugia: la questione della responsabilità del cliente

INTERVISTA | di Cinzia Caporale - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il blitz anti-prostituzione compiuto nella notte, sul litorale marchigiano, dalle forze dell'ordine per "spezzare la catena che unisce clienti e sfruttatori".

Assieme alla polizia era presente padre Aldo Bonaiuto, il religioso di Fabriano, braccio destro di don Oreste Benzi nella Comunità "Giovanni XXIII" di Rimini che si occupa del recupero delle prostitute.

Le iniziative anti-prostituzione intraprese dal Comune di Perugia: la questione della responsabilità del cliente.

"Il blitz anti-prostituzione compiuto nella notte, sul litorale marchigiano, dalle forze dell'ordine per "spezzare la
catena che unisce clienti e sfruttatori". Assieme alla polizia era presente padre Aldo Bonaiuto, il religioso di Fabriano, braccio destro di don Oreste Benzi nella Comunità "Giovanni XXIII" di Rimini che si occupa del recupero delle prostitute. Le iniziative anti-prostituzione intraprese dal Comune di Perugia: la questione della responsabilità del cliente" realizzata da Cinzia Caporale con Roberta Tatafiore (giornalista).

L'intervista è stata registrata giovedì 10 agosto 2000 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Bonaiuto, Comuni, Criminalita', Giustizia, Immigrazione, Legge Merlin, Marche, Perugia, Prostituzione, Sfruttamento, Turco.

leggi tutto

riduci