03 MAG 2000

I tre quesiti referendari, promossi dai radicali, in materia di giustizia: la separazione delle carriere dei magistrati, la modifica del sistema di elezione dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura e l'abolizione degli incarichi extragiudiziari

CONDUZIONE | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Luca Bruno

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

I tre quesiti referendari, promossi dai radicali, in materia di giustizia: la separazione delle carriere dei magistrati, la modifica del sistema di elezione dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura e l'abolizione degli incarichi extragiudiziari.

Registrazione audio di "I tre quesiti referendari, promossi dai radicali, in materia di giustizia: la separazione delle carriere dei magistrati, la modifica del sistema di elezione dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura e l'abolizione degli incarichi extragiudiziari", registrato mercoledì 3 maggio
2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Claudio Botti (avvocato), Edmondo Bruti Liberati (magistrato).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Csm, Giustizia, Incarichi Extragiudiziali, Lista Bonino, Magistratura, Partito Radicale, Referendum, Riforme, Separazione Delle Carriere.

leggi tutto

riduci