13 SET 2000
intervista

Telefonia: l'accordo tra Wind e Infostrada porterebbe alla formazione di un consistente secondo gruppo italiano nel settore, gruppo che ricadrebbe tuttavia sotto il controllo statale

INTERVISTA | di Claudio Landi - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Francesco Marcucci

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Telefonia: l'accordo tra Wind e Infostrada porterebbe alla formazione di un consistente secondo gruppo italiano nel settore, gruppo che ricadrebbe tuttavia sotto il controllo statale.

"Telefonia: l'accordo tra Wind e Infostrada porterebbe alla formazione di un consistente secondo gruppo italiano nel settore, gruppo che ricadrebbe tuttavia sotto il controllo statale" realizzata da Claudio Landi con Franco Debenedetti (DS).

L'intervista è stata registrata mercoledì 13 settembre 2000 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Borsa, Concorrenza, Economia,
Enel, Finanza, Governo, Industria, Infostrada, Mercato, Ministeri, Privatizzazioni, Stato, Tato', Telecom, Telefonia, Tesoro, Wind.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci