05 OTT 2000
intervista

La situazione di tensione in Jugoslavia dopo le recenti elezioni presidenziali e federali che hanno segnato la sconfitta per Milosevic. Il mandato di cattura internazionale nei confronti di Milosevic avanzato dal Tribunale Internazionale contro i crimini di guerra

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La situazione di tensione in Jugoslavia dopo le recenti elezioni presidenziali e federali che hanno segnato la sconfitta per Milosevic.

Il mandato di cattura internazionale nei confronti di Milosevic avanzato dal Tribunale Internazionale contro i crimini di guerra.

"La situazione di tensione in Jugoslavia dopo le recenti elezioni presidenziali e federali che hanno segnato la sconfitta per Milosevic. Il mandato di cattura internazionale nei confronti di Milosevic avanzato dal Tribunale Internazionale contro i crimini di guerra" realizzata da Alessio Falconio con Enrico Jacchia (UPR), Patrizia
Toia (PPI).

L'intervista è stata registrata giovedì 5 ottobre 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Balcani, Dini, Elezioni, Giustizia, Governo, Jugoslavia, Kostunica, Milosevic, Ministeri, Onu, Parlamento, Senato, Serbia, Tribunale Internazionale, Unione Europea, Violenza.

leggi tutto

riduci