23 OTT 2000
intervista

La Procura della Repubblica di Roma ha aperto un'inchiesta e ordinato l'autopsia sul corpo di Antonio Russo, l'inviato di Radio Radicale assassinato in Georgia: il riconoscimento del carattere politico del delitto da parte del ministro della giustizia offrirebbe la possibilità di dare effettivo corso al procedimento penale

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 10 min
A cura di Francesco Marcucci

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La Procura della Repubblica di Roma ha aperto un'inchiesta e ordinato l'autopsia sul corpo di Antonio Russo, l'inviato di Radio Radicale assassinato in Georgia: il riconoscimento del carattere politico del delitto da parte del ministro della giustizia offrirebbe la possibilità di dare effettivo corso al procedimento penale.

"La Procura della Repubblica di Roma ha aperto un'inchiesta e ordinato l'autopsia sul corpo di Antonio Russo, l'inviato di Radio Radicale assassinato in Georgia: il riconoscimento del carattere politico del delitto da parte del ministro della giustizia offrirebbe la
possibilità di dare effettivo corso al procedimento penale" realizzata da Alessio Falconio con Gian Domenico Caiazza (avvocato).

L'intervista è stata registrata lunedì 23 ottobre 2000 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alpi, Diritto, Georgia, Giustizia, Italia, Magistratura, Ministeri, Partito Radicale, Penale, Politica, Procedura, Radio Radicale, Roma, Russo.

La registrazione audio ha una durata di 10 minuti.

leggi tutto

riduci