22 NOV 2000
intervista

Il duro scontro, tenutosi oggi nell'Aula del Senato, tra i capigruppo di maggioranza e opposizione: il centro-destra, in particolare, ha contestato la decisione di Massimo Villone di convocare subito la Commissione Affari costituzionali per esaurire tra stasera e domani i pareri sulla finanziaria, in modo da tornare a occuparsi quanto prima della legge elettorale

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 6 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il duro scontro, tenutosi oggi nell'Aula del Senato, tra i capigruppo di maggioranza e opposizione: il centro-destra, in particolare, ha contestato la decisione di Massimo Villone di convocare subito la Commissione Affari costituzionali per esaurire tra stasera e domani i pareri sulla finanziaria, in modo da tornare a occuparsi quanto prima della legge elettorale.

"Il duro scontro, tenutosi oggi nell'Aula del Senato, tra i capigruppo di maggioranza e opposizione: il centro-destra, in particolare, ha contestato la decisione di Massimo Villone di convocare subito la Commissione Affari
costituzionali per esaurire tra stasera e domani i pareri sulla finanziaria, in modo da tornare a occuparsi quanto prima della legge elettorale" realizzata da Alessio Falconio con Enrico La Loggia (FI), Roberto Napoli (UDEUR).

L'intervista è stata registrata mercoledì 22 novembre 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Economia, Finanza Pubblica, Finanziaria, La Loggia, Legge Elettorale, Polemiche, Proporzionale, Uninominale, Villone.

La registrazione audio ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci