21 NOV 2000
intervista

La proposta, avanzata dal sottosegretario agli interni Massimo Brutti, di rilevare le impronte digitali agli immigrati clandestini

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 5 min
A cura di Luca Bruno
Player
La proposta, avanzata dal sottosegretario agli interni Massimo Brutti, di rilevare le impronte digitali agli immigrati clandestini.

"La proposta, avanzata dal sottosegretario agli interni Massimo Brutti, di rilevare le impronte digitali agli immigrati clandestini" realizzata da Dino Marafioti con Luigi Manconi (VERDI).

L'intervista è stata registrata martedì 21 novembre 2000 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Brutti, Controlli, Criminalita', Discriminazione, Immigrazione, Italia, Ordine Pubblico, Politica, Sicurezza.

La registrazione audio ha una durata
di 5 minuti.

leggi tutto

riduci