03 GEN 2001
intervista

Il 31 dicembre 2000 Bill Clinton, presidente uscente degli Stati Uniti d'America, ha firmato a sorpresa lo statuto di Roma per l'istituzione della Corte penale internazionale per i crimini contro l'umanità. La funzione e le prerogative dei Tribunali ad hoc: la questione dell'arresto di Milosevic

INTERVISTA | di Giovanna Reanda - RADIO - 00:00 Durata: 19 min
A cura di Luca Bruno
Player
Il 31 dicembre 2000 Bill Clinton, presidente uscente degli Stati Uniti d'America, ha firmato a sorpresa lo statuto di Roma per l'istituzione della Corte penale internazionale per i crimini contro l'umanità.

La funzione e le prerogative dei Tribunali ad hoc: la questione dell'arresto di Milosevic.

"Il 31 dicembre 2000 Bill Clinton, presidente uscente degli Stati Uniti d'America, ha firmato a sorpresa lo statuto di Roma per l'istituzione della Corte penale internazionale per i crimini contro l'umanità. La funzione e le prerogative dei Tribunali ad hoc: la questione dell'arresto di Milosevic"
realizzata da Giovanna Reanda con Antonio Cassese (professore).

L'intervista è stata registrata mercoledì 3 gennaio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Albania, Balcani, Bush, Criminalita', Diritti Umani, Giustizia, Guerra, Kostunica, Milosevic, Nato, Onu, Penale, Politica, Serbia, Tribunale Internazionale, Usa.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci