31 GEN 2001
intervista

La Commissione Lavoro del Senato della Repubblica ha approvato, in sede deliberante, il disegno di legge sui licenziati per motivi politici, religiosi e sindacali dal 1946 al 1966 nell'ambito degli enti pubblici. L'interrogazione parlamentare, presentata oggi da Pietro Milio, sulle attività "extra-lavorative" di Giancarlo Caselli. La contrarietà di Pietro Milio alla legge sui domini internet approvata oggi in Commissione Giustizia

INTERVISTA | di Alessio Falconio - ROMA - 00:00 Durata: 13 min
A cura di Luca Bruno
Player
La Commissione Lavoro del Senato della Repubblica ha approvato, in sede deliberante, il disegno di legge sui licenziati per motivi politici, religiosi e sindacali dal 1946 al 1966 nell'ambito degli enti pubblici.

L'interrogazione parlamentare, presentata oggi da Pietro Milio, sulle attività "extra-lavorative" di Giancarlo Caselli.

La contrarietà di Pietro Milio alla legge sui domini internet approvata oggi in Commissione Giustizia.

"La Commissione Lavoro del Senato della Repubblica ha approvato, in sede deliberante, il disegno di legge sui licenziati per motivi politici, religiosi e sindacali
dal 1946 al 1966 nell'ambito degli enti pubblici. L'interrogazione parlamentare, presentata oggi da Pietro Milio, sulle attività "extra-lavorative" di Giancarlo Caselli. La contrarietà di Pietro Milio alla legge sui domini internet approvata oggi in Commissione Giustizia" realizzata da Alessio Falconio con Antonio Pizzinato (DS), Pietro Milio (LISTA PANNELLA).

L'intervista è stata registrata mercoledì 31 gennaio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Caselli, Enti Pubblici, Giustizia, Informatica, Internet, Lavoro, Licenziamento, Magistratura, Milio, Pensioni, Politica, Previdenza, Proibizionismo, Religione, Sindacato, Storia, Telematica.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci