01 FEB 2001
intervista

Secondo una ricerca condotta dal mensile "Narcomafie" e dall'Encod ("The good, the bad and the real truth. Droga e Paesi in via di sviluppo nella stampa europea") la stampa europea è ancora poco attenta "alle analisi delle ragioni alla base della produzione delle sostanze stupefacenti, del contesto sociale, economico, culturale nei Paesi in via di sviluppo e della possibilita' di sperimentare strategie non repressive"

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 00:00 Durata: 13 min
A cura di Luca Bruno
Player
Secondo una ricerca condotta dal mensile "Narcomafie" e dall'Encod ("The good, the bad and the real truth.

Droga e Paesi in via di sviluppo nella stampa europea") la stampa europea è ancora poco attenta "alle analisi delle ragioni alla base della produzione delle sostanze stupefacenti, del contesto sociale, economico, culturale nei Paesi in via di sviluppo e della possibilita' di sperimentare strategie non repressive".

"Secondo una ricerca condotta dal mensile "Narcomafie" e dall'Encod ("The good, the bad and the real truth. Droga e Paesi in via di sviluppo nella stampa europea") la stampa
europea è ancora poco attenta "alle analisi delle ragioni alla base della produzione delle sostanze stupefacenti, del contesto sociale, economico, culturale nei Paesi in via di sviluppo e della possibilita' di sperimentare strategie non repressive"" realizzata da Roberto Spagnoli con Maurizio Veglio (giornalista).

L'intervista è stata registrata giovedì 1 febbraio 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Antiproibizionisti, Droga, Europa, Giornali, Giornalisti, Informazione, Proibizionismo, Stampa, Terzo Mondo, Tossicodipendenti.

La registrazione audio ha una durata di 13 minuti.

leggi tutto

riduci