02 FEB 2001
intervista

L'Italia rischia la bocciatura in 'libertà economica': il "Rapporto 2001-indice della libertà economica dell'Unione europea" del Centro Luigi Einaudi-Corsera la relega al penultimo posto tra i quindici Stati dell'Unione Europea, appena dietro alla Spagna e davanti, di pochissimo, alla Grecia; primo posto al Lussemburgo, che divide il podio con Gran Bretagna e Olanda

INTERVISTA | di Lorenzo Rendi - RADIO - 00:00 Durata: 8 min
A cura di Luca Bruno
Player
L'Italia rischia la bocciatura in 'libertà economica': il "Rapporto 2001-indice della libertà economica dell'Unione europea" del Centro Luigi Einaudi-Corsera la relega al penultimo posto tra i quindici Stati dell'Unione Europea, appena dietro alla Spagna e davanti, di pochissimo, alla Grecia; primo posto al Lussemburgo, che divide il podio con Gran Bretagna e Olanda.

"L'Italia rischia la bocciatura in 'libertà economica': il "Rapporto 2001-indice della libertà economica dell'Unione europea" del Centro Luigi Einaudi-Corsera la relega al penultimo posto tra i quindici Stati dell'Unione
Europea, appena dietro alla Spagna e davanti, di pochissimo, alla Grecia; primo posto al Lussemburgo, che divide il podio con Gran Bretagna e Olanda" realizzata da Lorenzo Rendi con Angelo Maria Petroni (professore).

L'intervista è stata registrata venerdì 2 febbraio 2001 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Concorrenza, Crisi, Economia, Europa, Finanza, Globalizzazione, Impresa, Italia, Italia, Liberalismo, Mercato, Sviluppo, Unione Europea.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci