31 GEN 2001
intervista

Mafia: arrestato ieri Benedetto Spera, capomafia di Belmonte Mezzagno, ritenuto il numero due di Cosa Nostra dopo il boss Bernardo Prevenzano

INTERVISTA | di Roberto Iezzi - ROMA - 00:00 Durata: 5 min
A cura di Francesco Marcucci
Player
Mafia: arrestato ieri Benedetto Spera, capomafia di Belmonte Mezzagno, ritenuto il numero due di Cosa Nostra dopo il boss Bernardo Prevenzano.

"Mafia: arrestato ieri Benedetto Spera, capomafia di Belmonte Mezzagno, ritenuto il numero due di Cosa Nostra dopo il boss Bernardo Prevenzano" realizzata da Roberto Iezzi con Giuseppe Lumia (DS-U).

L'intervista è stata registrata mercoledì 31 gennaio 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Appalti, Arresto, Catania, Cosa Nostra, Economia, Estorsioni, Finanza, Gennaro, Giustizia, Mafia, Magistratura,
Parlamento, Provenzano, Riciclaggio, Sicilia, Spera, Territorio, Violante.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Giuseppe Lumia

    DS-U

    presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno della mafia e delle altre associazioni criminali similari
    0:00 Durata: 5 min