13 FEB 2001
intervista

La situazione nei Balcani: l'attentato, avvenuto il 20 gennaio alle ore 2,00 con il quale è stato colpito un commissariato di Polizia a Tetovo, in Macedonia. Lo scandalo delle microspie con le quali sono stati spiati i movimenti di molti politici macedoni

INTERVISTA | di Artur Zheji - RADIO - 00:00 Durata: 19 min
A cura di Luca Bruno
Player
La situazione nei Balcani: l'attentato, avvenuto il 20 gennaio alle ore 2,00 con il quale è stato colpito un commissariato di Polizia a Tetovo, in Macedonia.

Lo scandalo delle microspie con le quali sono stati spiati i movimenti di molti politici macedoni.

"La situazione nei Balcani: l'attentato, avvenuto il 20 gennaio alle ore 2,00 con il quale è stato colpito un commissariato di Polizia a Tetovo, in Macedonia. Lo scandalo delle microspie con le quali sono stati spiati i movimenti di molti politici macedoni" realizzata da Artur Zheji con Rami Querimi (giornalista).

L'intervista è stata
registrata martedì 13 febbraio 2001 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Albania, Balcani, Diritti Umani, Jugoslavia, Macedonia, Minoranze, Scandali, Servizi Segreti, Spionaggio, Terrorismo, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci